close
IMG_8257 2

Devo ammettere che Berlino non si annovera tra le mie città preferite… Sarà perchè non amo la Germania, la lingua tedesca… O forse avevo soltanto aspettative troppo alte quando l’ho visitata per la prima volta.

Fatto sta che ogni tanto ci torno volentieri, in quanto è sicuramente una città innovativa in relazione ad alcuni ambiti, come la musica e l’arte, sicuramente non molto sul food, ma esplorandola meglio ci sono alcuni quartieri e locali molto carini dove mangiare anche bene, e soprattutto c’è ampia scelta per quel che riguarda cocktail bar e club per ballare.

In questo articolo vi parlo dei posti in cui sono stata a metà dicembre, quando sono andata a trovare la mia migliore amica, Alberta, che al momento vive proprio a Berlino. Sono tornata in Italia soltanto due giorni prima dell’attentato avvenuto presso il mercatino di Natale, davvero una triste storia…Ma non mi dilungo su questo argomento poichè non credo sia opportuno parlarne qui.

Dicevo dunque che, nonostante preferisca altre città europee, è stato divertente andare alla ricerca dei ristorantini e degli speakeasy berlinesi, in parte trovati sul web, in parte consigliati da Alberta.

La cosa interessante e che mi ha incuriosito di Berlino è la grande contraddizione che caratterizza gli abitanti di questa città, così precisi e rispettosi delle regole nella quotidianità, quanto trasgressivi in determinati locali o circostanze, ove per l’appunto è assolutamente vietato fare foto. A questo proposito infatti, ho avuto qualche difficoltà poichè a causa della loro riservatezza non vedono di buon occhio chi scatta foto, non solo nei club, ma anche nei ristoranti o cocktail bar. Alcuni di questi hanno addirittura il cartello “No Photo”, ma anche in questi casi qualcuna sono riuscita comunque a scattarne! Eheh! 😉

A parte questo, devo dire che mi sono trovata bene dappertutto e mi sento di consigliarvi dei posticini davvero fantastici!

BAR TAUSEND

Un’oscura porta nascosta in un vicolo tra l’immondizia mi ha catapultato in uno dei locali più belli della città, in un’atmosfera vintage ma moderna allo stesso tempo, un po’ difficile da spiegare… Il termine adatto per definire il Tausend è COOL!

Musica swing dal vivo e ottimi drink per un aperitivo o un dopocena, mentre dietro il cocktail bar si nasconde un ristorante, il Cantina, totalmente differente nello stile dato che è puramente contemporaneo sia negli arredi che nella cucina, quest’ultima di ispirazione peruviana, infatti si possono gustare ceviche, tiradito, ma anche carne.

Il Tausend è in assoluto il mio locale preferito berlinese, sia per l’atmosfera che per la qualità dei drink.

Score – Tausend

  • Food: 9
  • Drink: 9
  • Location: 9.5
  • Service: 9
  • Value for Money: 8

PRINZIPAL KREUZBERG

Si tratta di un piccolo locale su due livelli in pieno stile retrò, uno speakeasy non poi così segreto.

Cocktail molto particolari e abbastanza buoni. I barman sono davvero gentili ed ospitali…Non sembrano tedeschi! 😛

Spesso c’è un dj che mette musica dixieland, mentre ogni sabato si esibisce una diversa Burlesque performer.

Score – Prinzipal Kreuzberg

  • Food: /
  • Drink: 8.5
  • Location: 8.5
  • Service: 10
  • Value for Money: 8.5

HOUSE OF SMALL WONDER

Per pranzo vi consiglio sicuramente questo grazioso ristorantino a Mitte (aperto anche a colazione) specializzato in uova, sandwich e piatti della tradizione giapponese come il Soboro Don o il Katsu Don.

Score – House of Small Wonder

  • Food: 8.5
  • Drink: /
  • Location: 9.5
  • Service: 9
  • Value for Money: 9

CHEN CHE

Si tratta di un ristorante vietnamita, ma è anche una teahouse tradizionale asiatica, infatti mi sono recata qui a metà pomeriggio per riscaldarmi dal freddo che c’era in giro.

Il locale è molto interessante e curato, pieno di piante e oggetti tipici, ma la brodaglia erbosa che vedete nella foto non fa per me… Io sono più da “English tea with milk and honey”, e magari anche con qualche cupcake al cioccolato! 😀 …Ecco, forse meglio provare Chen Che a cena la prossima volta.

Score – Chen Che

  • Food: /
  • Drink: /
  • Location: 8.5
  • Service: 9
  • Value for Money: 9

DRAYTON

Questo piccolo bar, antistante il ristorante vegetariano Cookies Cream, è anch’esso come il Tausend nascostissimo in un cortile residenziale. Uno speakeasy singolare, con degli interni molto belli, anche se la sera in cui sono andata stavano preparando un evento privato e non c’era praticamente nessuno.

Score – Drayton

  • Food: /
  • Drink: 8
  • Location: 9
  • Service: 8.5
  • Value for Money: 8.5

OMONI

Mi sono letteralmente innamorata di Omoni, il ristorante giapponese dove mi ha portato Alberta (non a caso è uno chef!), in quanto credo sia stato uno dei migliori sushi che abbia mai assaggiato!! E soprattutto, una bontà del genere ad un prezzo ridicolo! Abbiamo mangiato (e bevuto) moltissimo e abbiamo speso circa 35€ a persona. Per darvi un’idea della quantità, vi dico solo che dopo il nostro ordine è tornata la cameriera e ha esclamato: “Lo chef ha detto che avete ordinato troppo pesce, siete sicure?” Eravamo sbigottite e divertite dalla domanda, in ogni caso alla fine abbiamo mangiato tutto!

Il ristorante si trova un po’ fuori dal centro e il personale non è troppo cordiale, ma vi assicuro che ne vale a pena, io ci tornerei subito!

Ho assaggiato persino l’anguilla, buonissima, e poi il butterfish…superlativo!

Vi consiglio di continuare la visione a stomaco pieno perchè io ho sempre problemi di fame nel rivedere queste foto..!!

Score – Omoni

  • Food: 10
  • Drink: /
  • Location: 8
  • Service: 7
  • Value for Money: 10

FAIRYTALE BAR

Infine il Fairytale, un cocktail bar surreale con la cameriera vestita da Alice nel paese delle meraviglie.

La drink list è originale e divertente da sfogliare, inoltre bellissimo è il bicchiere a forma di scarpetta di Cenerentola.

Ho trovato però i cocktail un po’ cari e non entusiasmanti sinceramente.

Score – Fairytale

  • Food: /
  • Drink: 8.5
  • Location: 9
  • Service: 9
  • Value for Money: 8

Vi auguro una buona giornata/serata e… a prestissimo!

E scusate l’assenza di un mese, ma tra vacanze di Natale e trasferimento a Londra sono stata impegnatissima!

Websites:

Bar Tausend – www.tausendberlin.com

Prinzipal Kreuzberg – www.prinzipal-kreuzberg.com

House of Small Wonder – www.houseofsmallwonder.de

Chen Che – www.chenche-berlin.de

Drayton Bar – www.draytonberlin.com

Omoni – no website

Fairytale Bar – www.fairytale.bar

P.S. Se non sapete dove alloggiare, vi consiglio l’Hotel Leonardo a Mitte: ottima posizione, pulito, moderno.

Review overview

FOOD 9.5
DRINK 8
LOCATION 9.8
SERVIZIO 8.5
RAPPORTO QUALITA'-PREZZO 9

Summary

9 tech score

Tags : berlincocktailbarscocktailsdrinkfoodrestaurantstravels

Leave a Comment