close
img_3113

Zona Navigli –

Facile e difficile recensire il MAG… Vi dico subito che dovete sperimentarlo per capire la vera essenza di questo Cocktail bar, con la C maiuscola!

Sono sicura che molti di voi lo conoscono già, e probabilmente lo considerano tra i migliori di Milano, se non IL migliore.

In ogni caso, spenderò qualche riga per parlarvi di questo splendido locale e in particolare della nuova drink list.

Per chi non lo conoscesse, il MAG è “speciale”, come si diceva con il mio amico food blogger Shane, mentre chiacchieravamo qualche giorno fa.

Aperto anche di giorno per ottime colazioni e pranzi, il MAG rende al meglio la sera, con un’atmosfera a lume di candela che non ha eguali in città. L’arredo è originale con richiami estremamente vintage, e se devo essere sincera è il mio locale preferito in assoluto per quanto riguarda gli interni.

Ma andiamo ai drink: tutti i bartender (e barlady) del locale sono estremamente esperti di miscelazione e sono in grado di preparare cocktail buonissimi!

Ogni 6 mesi cambiano la drink list che ha sempre un tema, un filo conduttore originale, tanto che attendo sempre con ansia quel momento! L’ultima, uscita tra fine agosto e i primi di settembre, è stata un’idea tanto geniale quanto azzardata, poichè va controcorrente e quindi contro la classica tradizione della miscelazione: il risultato sono cocktail ibridi, che danno vita ad interessanti e nuove creazioni, che a mio parere sono più che ben riuscite!

Così troverete ad esempio:  il Negroni Tai, il Margarita Colada, il Mint Gimlet, il Vesper Julep e così via. Non sono geniali questi bravi ragazzi del MAG!? 🙂

 

I miei cocktail preferiti:

Dalla nuova drink list

  • Mint Gimlet
  • Margarita Colada

…Ma in generale, dite ai bartender cosa vi piace bere solitamente e loro vi stupiranno con drink su misura per voi!

C’è un’altra cosa per cui ho esclamato “wow” e che voglio condividere con voi…Dovete sapere infatti, che i creatori del MAG, Flavio Angiolillo e Marco Russo, hanno recentemente realizzato un distillato unico chiamato Farmily (il nome contiene le iniziali dei due).

Definito “botanical spirit”, questo prodotto innovativo non è nè un rum, nè un gin, nè nient’altro, bensì un insieme di distillati differenti. Ho assaggiato qualche drink con il Farmily e devo dire che mi è piaciuto molto, e a seconda di come viene abbinato si sentono più o meno determinate sapori e profumi.

Cosa aspettate a provare?

P.S. Presto recensirò per voi anche gli altri due locali di Angiolillo e Russo, ovvero il Backdoor 43 (il bar più piccolo del mondo) e il secret bar 1930 (lo speakeasy per eccellenza!), dove sono già stata diverse volte e dove tornerò presto… Curiosi!?

img_3162

MAG Cafè

Ripa di Porta Ticinese, 43 – 20143 – Milano

Tel. 02 39562875

Lunedì-Domenica 07:30 – 01:30

Review overview

Drink 10
Location 10
Servizio 10
Rapporto Qualità-Prezzo 10

Summary

10 tech score

Tags : cocktailbarcocktailsdrinkmilanomixology

Leave a Comment